Questo articolo è in italiano / This post is in italian language Questo articolo è in italiano / This post is in italian language

Il paradigma “open data” e l’Iniziativa ICT-Public Sector Innovation

Come avevo già anticipato nel post “Politiche e fondi per l’agenda digitale. Un quadro sintetico aggiornato” del 20 gennaio scorso, i principali strumenti di finanziamento dell’agenda digitale e del paradigma “open data” (o, come sarebbe più corretto dire, open government data) sono il PON Governance e Capacità Istituzionale, che concorre direttamente a finanziare la Strategia per la Crescita digitale 2014-2020 dell’AGID e il PON Città Metropolitane.

Big Data - Immagine ex Pixabay

Immagine ex Pixabay

A livello di finanziamenti diretti dell’UE, una importante Iniziativa – certamente a livello strategico e anche di finanziamenti resi disponibili – è l’Iniziativa ICT-Public Sector Innovation, che è finanziata nell’ambito del III Pilastro “Sfide sociali” di Horizon 2020, segnatamente nell’ambito della Sfida sociale 6 “L’Europa in un mondo che cambia”.

In attesa del nuovo Programma di Lavoro della Commissione su questa Sfida sociale di Horizon 2020, si ricorda che nel programma di lavoro 2016-2017, tale Iniziativa è stata finanziata nell’ambito della Sezione Co-creation for growth and inclusion, tramite le seguenti call:
CO-CREATION 04-2017 – Applied co-creation to deliver public services,
CO-CREATION 05-2016 – Co-creation between Public Administration: once-only principle
CO-CREATION 06-2017 – Policy-development in the age of big data: data-driven policy-making, policy-modelling and policy-implementation. [1]

Va anche menzionata la call CULT-COOP-11-2016/2017 – Understanding the transformation of European public administrations. [2]

******

[1] Nel Programma di Lavoro 2014-2015, tale Iniziativa era stata finanziata nell’ambito delle seguenti call della Sfida sociale 6 “L’Europa in un mondo che cambia”:
ICT-enabled open government;
• Innovative e-mobile eGovernment;
• Meeting new societal needs by using emerging technologies in the public sector.

[2] Sui finanziamenti per attuare il paradigma “open data” si veda: Bonetti A., Politiche pubbliche e finanziamenti per la PA digitale, Centro Studi Funds for Reforms Lab, PolicyBrief N. 1/2017, aprile 2017

Related Post

Contact me!

If you have any question or you'd like to have more information about this post, you can write me using this form!