Category: Stay Tuned

Alcuni aspetti delle proposte sulla ‘politica di coesione post 2020’ da capire meglio alla ‘Settimana Europea delle Regioni e delle Città’ (Ottobre 2018)

Il post è un invito alla riflessione sull’importanza di alcune innovazioni che riguardano il ruolo della politica di coesione nel bilancio UE 2021-2027. A fronte della mole ragguardevole di documentazione inerente ai fondi per la politica di coesione 2021-2027 distribuita a latere delle proposte di regolamento dalla Commissione, il post indica soltanto tre aspetti particolarmente critici, rispetto ai quali è auspicabile che la Commissione fornisca maggiori delucidazioni nel corso della ‘Settimana Europea delle Regioni e delle Città’ (8-11 Ottobre 2018).

Il nuovo Programma per la ricerca Horizon Europe: il 7 giugno le proposte ufficiali della Commissione

Il post anticipa alcuni orientamenti strategici dell’UE che potrebbero informare il IX Programma Quadro per la R&ST (Horizon Europe) sulla base dei contenuti della recente Comunicazione della Commissione “A renewed European Agenda for Research and Innovation – Europe’s chance to shape its future” – COM (306) final del 15.05.2018.

Il bando Ambiente 2018 della Fondazione Con Il Sud. Una importante opportunità per gli Enti del Terzo Settore meridionali

Questo breve post presenta il bando Ambiente 2018 della Fondazione Con Il Sud, che stanzia 5 milioni di Euro per contrastare i principali rischi ambientali nelle aree naturali protette meridionali: (i) perdita di biodiversità, (ii) inquinamento, (iii) rischi di incendi, (iv) rischi di dissesto idrogeologico.
Il soggetto proponente capofila deve essere necessariamente un Ente del Terzo Settore.
La documentazione inerente il bando è tutta disponibile sul portale della Fondazione e il termine ultimo per la presentazione delle proposte di progetto è l’8 giugno 2018.

Federalismo fiscale, Multi Level Governance dell’UE e fondi strutturali

Il post sottolinea l’importanza di tenere il dibattito sul federalismo legato a quello sulla Multi Level Governance (MLG) delle politiche strutturali dell’UE. Il ritardo nella spesa e la variabilità di capacità di impegno e di capacità di spesa dei programmi 2014-2020 fra le varie regioni dimostra, infatti, che ancora oggi non si sono realizzate due pre-condizioni fondamentali affinchè il sistema di MLG si rilevi efficace ed efficiente: (i) capacità di gestire le fasi di coordinamento e attuazione delle scelte programmatiche fatte da ogni livello; (ii) capacità di attuare quanto previsto secondo i tempi e le modalità condivise con gli altri attori istituzionali.

Si fa presto a dire sviluppo locale: alcuni utili seminari presso il living lab GRID di Frosinone

Il post suggerisce alcune questioni da dibattere in alcuni seminari sullo sviluppo locale inseriti nell’ambito del Festival “Gradazioni Letterarie” che si tiene presso il living lab GRID di Frosinone dal 14 al 22 dicembre: la recente “legge sui piccoli comuni”, la proposta di istituire nel Lazio un assessorato “per i piccoli comuni e per le aree interne”, l’importanza per una migliore attuazione dell’approccio LEADER della possibile costituzione di una rete formale fra i GAL finanziati a valere della Misura 19 del PSR Lazio.

I finanziamenti dell’UE per la ricerca in campo sanitario. InfoDay dell’APRE sul programma 2018-2020 della Sfida sociale 1 di Horizon 2020

Il post, muovendo da un cenno al prossimo InfoDay dell’APRE sulla Societal Challenge 1 “Health, demographic change and wellbeing” del III pilastro di Horizon 2020 (Roma, 15.12.2017), ricorda che la Sfida sociale 1 è una delle tante iniziative e linee di finanziamento dell’UE a sostegno della ricerca nel campo sanitario e dell’invecchiamento attivo.

Il tema dell’impatto delle tecnologie avanzate sui servizi pubblici nel programma di lavoro 2018-2020 della Sfida Sociale 6 di Horizon 2020

Il post presenta il topic DT TRANSFORMATIONS 02 “Impatto delle tecnologie più innovative sui servizi pubblici” del programma di lavoro 2018-2020 della Sfida sociale 6 di Horizon 2020, molto importante per capire meglio gli impatti di nuove tecnologie quali blockchain, Internet of Things e big data sull’offerta di servizi pubblici.